Incendio divora metà tetto, casa evacuata a Ravenna

RAVENNA. È stato parzialmente divorato dalle fiamme il tetto di una villa a Pisignano, dove attorno alle 10 di ieri si è sviluppato un incendio che ha impegnato fino a metà pomeriggio i vigili del fuoco. È stato necessario l’intervento di più squadre con botte e autoscala per salvare l’abitazione, situata lungo via del Confine, tra il centro abitato e l’aeroporto.

Stando ai primi rilievi, il rogo si sarebbe sviluppato a partire da un tubo di scarico della stufa a legna, trovando terreno fertile nel tetto ventilato con struttura in legno. La mattinata serena e il vento forte avrebbero ulteriormente alimentato la propagazione, fino a distruggere completamente metà falda. Seriamente danneggiato anche parte dell’impianto fotovoltaico e la copertura in coppi.

I vigili del fuoco sono rimasti impegnati per circa 5 ore e mezzo per mettere in sicurezza l’abitazione. Pur non avendo riportato lesioni o ustioni, i residenti sono stati allontanati per consentire le verifiche sulla stabilità della struttura.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui