Incendio alla Fabbrica Vecchia di Marina di Ravenna

RAVENNA – Un denso fumo nero dalle parti del complesso della Fabbrica Vecchia e del Marchesato di Marina di Ravenna ha fatto scattare l’allarme nella serata di domenica 7 giugno attorno alle 21. La mente è tornata ad alcuni giorni fa quando dalla stessa zona si era vista una colonna nera di fumo alzarsi a causa di uno yacht in fiamme ai vicini Cantieri Carnevali. Questa volta però era proprio l’interno del complesso a bruciare. Sul posto si sono portate immediatamente le squadre dei vigili del fuoco per spegnere l’incendio, domato in tarda serata. Poco dopo la mezzanotte, tuttavia, i pompieri erano ancora sul posto anche per verificare le condizioni dell’edificio e valutare le cause dell’incendio. Alla fine sono servite quattro ore e altrettante squadre dei pompieri per completare l’intervento.

Si possono escludere eventuali corto circuiti: la Fabbrica Vecchia e il Marchesato sono due complessi storici ma abbandonati da tempo e nessuno vi abita all’interno. In passato ci sono state però casi di persone che si sono intrufolate all’interno, tanto che il Comune ha recintato gli edifici risalenti al XIX secolo e prima testimonianza dell’insediamento portuale di Ravenna. La parte esterna degli stessi non sembra aver subito danni dall’incendio ma all’interno sono state danneggiate le travi, rendendo l’edificio ancora più inagibile di quanto già non fosse.

Da tempo si aspetta che Autorità portuale dia compimento al suo progetto di riqualificazione per il quale erano stati appresi accordi col Comune. Nei giorni scorsi i vertici dell’ente avevano annunciato l’intenzione di rifare la banchina di fronte, intervento propedeutico alla riqualificazione complessiva.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui