In Valle Savio raffica di eventi, dal Mah Jong alla Notte Saracena

Tanti appuntamenti tra questa fine di luglio e l’inizio di agosto, che sembrano tornati tempi “normali”. Dalla Notte Saracena col borgo di Mercato trasformato nel “paese degli spettacoli” alla Sagra dell’acquacotta di Montecoronaro, dalle “lezioni” di Mah Jong a Bagno di Romagna alla Sagra del tortello fritto di Verghereto, dalla trebbiatura alla Badia di Montalto al concerto del pianista Anzovino al parco di Corzano, ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta.

Mah Jong

Chissà se qualche romagnolo ha esportato in Cina il “maraffone”, lo sport nazionale della Romagna. Di sicuro però dalla Cina è arrivato il Mah Jong, un gioco diffuso nel ravennate. Domani a Bagno di Romagna, in occasione della proiezione del docu-film “Il Drago di Romagna” di Gerardo Lamattina che racconta come l’antico gioco cinese abbia conquistato la “bizantina” Ravenna, dalle 17.30 in piazza Ricasoli i protagonisti del film saranno a disposizione per insegnare le regole del gioco. La proiezione è per le 21.30 all’Arena del Palazzo del Capitano.

Notte Saracena

Già questa sera, dalle 19.30, la Notte Saracena parte con una anteprima all’arena degli orti di Bora, con l’apertura dello stand gastronomico seguita alle 21,15 dallo spettacolo del “Gran Cabaret Paniko”. La Notte Saracena, domani dalle 19, trasformerà poi l’intero centro di Mercato Saraceno in un festival di teatro di strada, musica e buon cibo. Gli artisti saranno dislocati in cinque diverse postazioni, con una coinvolgente marching band per le strade e tante cose buone da mangiare sia nei locali di Mercato Saraceno che nei food truck nel lungo Savio. In ogni postazione si succederanno diverse esibizioni con musica comica, il Circo sottovuoto, il Circo Paniko e tante sorprese di colore e magia.

Sagra dell’acquacotta

Domani e domenica 1° agosto a Montecoronaro sarà la volta della 13ª edizione della Sagra dell’acquacotta, il caratteristico “piatto unico” che accompagnava pastori e mandriani nei trasferimenti con pecore e mandrie verso o dalla Maremma per fare svernare il bestiame in territori dal clima mite. Lo stand gastronomico servirà sabato a cena e domenica a pranzo (prenotazione obbligatoria al 351-7459490). Domani sera, musica; domenica mattina gara di mountain bike, alle 10.30 messa per i caduti, nel pomeriggio gara di mountain bike per bambini, musica e giochi.

Camminata e musica a Corzano

Domenica, alle 18, dal colle di Corzano risuoneranno le note al pianoforte di Remo Anzovino, dopo una degustazione di prodotti tipici. Per il “Dante Trail” partiranno tre gruppi a piedi su percorsi diversi per il colle di Corzano: uno alle 15 da Piazza Ricasoli in Bagno di Romagna, e due alle 15.30 da piazza Allende a San Piero. Il costo (trekking, degustazione e concerto) è di 10 euro, con prenotazione obbligatoria a retropoplive@gmail.com o al numero 339-2140806. La strada per Corzano è transitabile solo a piedi.

Tradizioni rinnovate

Domenica dalle 10, alla Badia di Montalto, trebbiatura, maccheronata offerta dall’Avis di Sarsina e racconti del tempo che fu.

Sempre domenica, a Verghereto, tradizionale sagra del tortello fritto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui