In vacanza a Riccione da 60 anni: premiato fedelissimo turista svizzero

Gli Ambasciatori di Riccione illuminano anche il mese di settembre. L’assessore al turismo Stefano Caldari ha conferito la pergamena gialla ad un turista svizzero originario di St. Moritz, Renè Grolimund, da poco residente a Merano ma ben da 60 anni fedelissimo della Perla Verde. La prima volta è stata all’età di 18 anni con gli amici e quando si è sposato ha deciso di trascorrere la luna di miele a Riccione, hotel Atlas. Una fedeltà la sua non solo per la città ma anche per l’hotel tanto che quando nei primi anni ottanta c’è stato un cambio di gestione il signor Renè Grolimund, senza la tecnologia di oggi e avendo perso ogni contatto, ha deciso di arrivare di persona a Riccione per conoscere i nuovi proprietari dell’albergo, riprendendo così un nuovo rapporto di fiducia con la proprietà della famiglia Arrigoni.

 L’assessore Caldari ha premiato anche i coniugi romani Gaetano Altamura e Maria Chioccio. La coppia di turisti due o tre volte l’anno trascorre una vacanza a Riccione, compreso il periodo delle Festività Natalizie attratta dalle numerose iniziative del periodo compreso il Mare d’Inverno. Gaetano e Maria,che nel corso degli anni hanno soggiornato in diverse pensioni a conduzioni familiare, quest’anno all’hotel Cannes, apprezzano l’accoglienza, il calore e la disponibilità tipica dei Romagnoli. Sono innamorati di Riccione e dei suoi abitanti dal 1961. La signora Maria ha iniziato con la famiglia all’età di 14 anni per continuare con il marito Gaetano sposato da 50 anni.

Gaetano Altamura e Maria Chioccio

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui