In mezzo a una bolgia, il Cesena, vola a +5 in classifica sul Matelica

Vittoria fondamentale del Cesena, che approfitta del ko del Matelica (1-0) a Recanati e grazie alla vittoria di Vasto (2-1) allunga a +5 sulla seconda in classifica.

La gara era iniziata male per i bianconeri: dopo una palla-gol sciupata da Biondini nei primi minuti, allo scadere del primo tempo uno sciagurato retropassaggio di Munari manda in porta Stivaletta per l’1-0 dei padroni di casa. Nella ripresa i bianconeri tornano in campo con un altro piglio e pareggiano su rigore di Alessandro per un fallo in area su Valeri. La squadra di Angelini insiste e il raddoppio è una topica dell’assistente, che giudica da rigore un fallo fuori area su Tortori e induce all’errore l’arbitro. Secondo penalty e secondo gol per Alessandro. Lo stadio di Vasto diventa una bolgia, ma i bianconeri reggono l’urto fino al 6′ di recupero per una vittoria preziosissima.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui