Imolese, Liviero è l’addetto al gol ma salterà il Cesena

Imolese, ovvero quando segnare è un problema. Il gol di Liviero su rigore ha spezzato un digiuno che per i rossoblù durava da 433’, ovvero da quel gol di Luca Lombardi che stese il Teramo e che regalò all’Imolese l’ultima ed unica vittoria di questi primi 50 giorni di 2022. Cinquanta giorni nei quali il miglior marcatore dei rossoblù è nuovamente un difensore, esattamente come era accaduto nella prima parte di stagione dove era stato Angeli con i suoi 5 gol a mascherare le pecche di un attacco che si è confermato debole non solo sulla carta ma anche alla prova del campo. Angeli e Liviero, due giocatori che potrebbero essere assenti (per motivi diversi) nel derby di domani con il Cesena: il primo per un turno di riposo imposto da Fontana, il secondo per la squalifica cui sarà soggetto visto che quello contro l’Olbia è stato il quinto giallo rimediato dal numero 11 rossoblù. Un bel problema, quello dell’assenza di Liviero, visto che il terzino sinistro dell’Imolese non è solo l’unico ad aver segnato nelle ultime 5 partite ma è anche stato l’unico in questo inizio girone di ritorno ad aver segnato 2 gol (entrambi su rigore, l’altro fu segnato a Siena) ed è il giocatore che è in grado con la sua qualità di dare qualcosa di diverso dal dinamismo sulle corsie esterne. Liviero sarà sostituito da La Vardera oppure da Lia, mentre al centro della difesa il dubbio è che Angeli possa lasciare spazio al ritorno di Rinaldi per una eventuale difesa a 4. Una scelta che Fontana potrebbe proporre vista la necessità di far rifiatare un Angeli apparso in difficoltà nelle ultime settimane con l’infilata presa da Udoh nel gol dell’1-1 di domenica scorsa come momento più evidente delle difficoltà attuali di un giovane che ha fatto la fortuna dell’Imolese nel girone di andata. I suoi 5 gol infatti hanno spesso cambiato colore alle partite del girone di andata dell’Imolese a partire dal gol vittoria (il primo fra i professionisti) a Teramo proseguendo poi con quello del vantaggio ad Olbia, il bis con il Grosseto ed il gol al Gubbio.

Dal campo

Rossi, Liviero, Alessandro Lombardi. Il primo ha una lesione al polpaccio di cui oggi si saprà l’entità, “Lombardone” ha la caviglia destra dolorante e al massimo andrà in panchina, Liviero è out per squalifica. Fontana recupererà per la panchina Santoro e dovrebbe confermare fra i pali Angeletti, visto che Santopadre è debilitato da un virus gastrointestinale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui