Imola, va con i carabinieri a ricomprare la bici che gli avevano rubato

Nella notte fra il primo e il 2 giugno scorso gli avevano rubato la bicicletta, del valore di circa 500 euro, proprio sotto casa a Faenza. Ma non erano trascorse nemmeno 24 ore che la vittima del furto, ha visto niente meno che la propria bici messa in vendita sul market place di Facebook. A quel punto, sicuro che fosse proprio la sua, ha pensato di fingersi cliente e ha trattato in fretta e furia per riuscire ad acquistare la bicicletta prima che qualcun altro si facesse avanti. Chi aveva messo in vendita la bicicletta non si è certo preoccupato nè ha avuto alcun sospetto, concordato il prezzo ha anche fissato l’appuntamento per la vendita, che era stata pattuita nel pomeriggio di venerdì alla stazione dei treni di Imola. Ovviamente non è andato solo, ma aveva preventivamente avvisato i carabinieri e infatti gli uomini del Nucleo radio mobile di Imola sono saltati fuori al momento della compravendita fermando il venditore. Quest’ultimo è stato identificato in un cittadino albanese che gravita su Bologna e che alle spalle ha già altri precedenti di polizia. Per lui, non potendogli attribuire il furto della bicicletta, è scatta una denuncia per ricettazione. La bicicletta, almeno questa volta, è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui