Imola, un altro incidente mortale questa volta sulla San Vitale

IMOLA. Un altro schianto mortale si è verificato sulle strade imolesi. Ieri sera intorno alle 20.40 sulla San Vitale in località Osteriola, all’altezza dell’innesto con la via Correcchio inferiore, si sono scontrate due Mercedes. La ricostruzione, piuttosto difficoltosa vista l’assenza di testimoni, è ora al vaglio della polizia locale di Imola intervenuta per i rilievi. Secondo quanto ricostruito fin qui, si sa che la Mercedes Classe C condotta dall’automobilista che poi è deceduto, percorreva la San Vitale in direzione di Massa Lombarda, alla guida c’era Faouzi Abdelkrim, di origini marocchine di 46 anni, che abitava a Imola con moglie e figli. Sulla seconda vettura, una Mercedes Glk, che viaggiava in direzione opposta, alla guida c’era invece M.G. , 45 anni, italiano, residente a Castel Guelfo, con a bordo un coetaneo residente a Imola. Lo schianto frontale, molto violento, sarebbe avvenuto al centro della carreggiata, per cui l’esatta dinamica e le eventuali responsabilità sono in corso di ricostruzione da parte della polizia locale. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e il 118 che cercato invano di rianimare il 46enne, il decesso è stato constatato sul posto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui