Imola, “tutti pronti per un rave party?” I Carabinieri li scoprono in anticipo: scattano 15 multe

 I Carabinieri della Compagnia di Imola li hanno sorpresi mentre tentavano di organizzare un rave party nella notte tra l’11 e il 12 settembre. E per i responsabili, 15 giovani sui 20 anni residenti nelle province di Bologna, Ravenna e Forlì, sono immediatamente scattate le multe. L’episodio, dettagliano i militari, si è verificato in località Monte Castellaccio a Imola, e solo “il tempestivo intervento dell’Arma e delle altre forze di Polizia impegnate sul territorio ha impedito lo svolgimento dell’evento, mediante il sequestro dell’impianto di alimentazione musicale, lo scioglimento dell’assembramento e l’identificazione di buona parte dei presenti”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui