Imola, si riorganizza il mercato: addio a 18 bancarelle

«Riorganizziamo il mercato ambulante per rafforzare il suo ruolo trainante per l’economia del centro storico come centro commerciale naturale».

Così Pierangelo Raffini, assessore al Commercio ed al Centro storico, spiega le motivazioni che hanno spinto l’Amministrazione comunale, a dieci anni esatti dalla precedente pianificazione, ad approvare la riduzione da 113 a 95 degli stalli del mercato settimanale. Un taglio fatto di concerto con le associazioni di categoria Anva, Fiva e il Comune.

La decisione presa dalla Giunta è stata presentata ieri in Commissione 3 Pianificazione urbanistica e Attività produttive e domani sarà sottoposta all’esame del Consiglio comunale, cui spetta la titolarità per l’approvazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui