Imola, Salvini sul torneo migranti saltato: “Chi gioca a calcetto?”

IMOLA. “E’ un dramma, sono i problemi veri della vita…”. Ironia di Matteo Salvini sul torneo di calcetto saltato per colpa del decreto sicurezza a Imola. Il leader della Lega ha commentato sul filo del sarcasmo la notizia che ha trovato oggi sui giornali cittadini. Sono “i grandi problemi di Imola”, ha detto durante la diretta Facebook dalla piazza, durante il tour imolese di questa mattina. “Salta il torneo di calcetto per immigrati per colpa del decreto sicurezza – cita la notizia l’ex ministro- perché Salvini ha ridotto gli sbarchi non ci sono più richiedenti asilo che giocano a pallone”. E poi: “Se qua c’è qualcuno che vuol giocare a calcetto così non mi accusano più di sospendere le partite”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui