Imola, prorogata la scadenza dell’asta per le luminarie su Senna

Non si può dire buona la prima. L’asta delle luminarie installate in via Appia e via Emilia, nel centro della città, e composte da frasi del campione Ayrton Senna, fin qui non ha dato l’esito sperato. Delle ventidue stringhe presenti e messe in vendita, di cui una, quella formata dalla frase “tutti la stessa aria” dedicata alla raccolta fondi per la riqualificazione della Rocca di Imola, solo tre, infatti, hanno trovato un proprietario. Per questo il Comune ha deciso di prorogare fino al 31 maggio prossimo la scadenza dell’iniziativa benefica. Alle 18 di ieri, termine fissato per presentare le offerte, le luminarie che hanno trovato interesse e rialzi economici sono state “Circondato da un oceano” aggiudicata per 1.050 euro, “Sognare” per 1.650 euro e “Non ha più alcuna” venduta a 505 euro. In totale quindi il Comune ha incassato 3.205 euro. Per cercare, entro fine mese, di riuscire a trovare qualche interessato in più sono state abbassate le basi d’asta per le frasi rimaste. Dai 3.500 euro per la silhouette della monoposto si è passati a 2.200, stessa cosa per la firma del campione brasiliano. Le altre spaziano invece da un minimo di 900 a un massimo di 1.800 euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui