Imola, open day solo 92 vaccinazioni

Nessuna coda questa volta all’open day vaccinale, per i ragazzi dai 5 ai 19 anni, che ieri ha impegnato il personale sanitario al Padiglione 12 dell’ex Lolli dalle alle 19. Complessivamente sono state 92 le vaccinazioni totali eseguite, di queste: 49 le vaccinazioni rivolte ai bimbi tra i 5 e gli 11 anni (29 prime dosi e 20 seconde dosi), 43 invece le vaccinazione tra gli adolescenti e fra queste 32 terze dosi, 7 seconde e 4 prime dosi. Intanto, in vista del cambio di regole sul green passa da domani, con l’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale per gli over 50, l’Ausl conteggia quelli che da martedì si ritroveranno senza green pass o con certificato scaduto, quindi potenzialmente sanzionabili. All’azienda sanitaria imolese risultano, su un target per fascia di età di 63.085 unità, circa 2800 over 50 non vaccinati e non coperti da immunità naturale (ossia che se hanno contratto il Covid questo è avvenuto da più di 4 mesi). Potrebbero sempre esserci fra queste persone vaccinate fuori regione o fuori dal paese, l’anagrafe vaccinale vede infatti solo quelli vaccinati entro i confini dell’Emilia Romagna. Di queste 2800 persone, però, 150 si sono prenotate. Se ne aggiungono poi altre 1600 circa che in effetti si sono vaccinate o sono guarite da più di 6 mesi alle quali però domani scade comunque il green pass scade se non assumono la terza dose.

Ieri i nuovi casi di contagio nel circondario sono stati 455 (da inizio pandemia il totale è 32.466).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui