Imola, Accorsi ritira il “Garganello d’oro” del Baccanale

Il Baccanale 2022, dal tema “Ripieni”, completa il proprio programma con la consegna del premio Garganello d’oro a Stefano Accorsi. La cerimonia si svolgerà oggi, alle ore 19, nella sala San Francesco della biblioteca comunale di Imola. Si tratterà di una breve cerimonia, aperta al pubblico, fino a esaurimento dei posti.

Come si ricorderà, per precedenti impegni di lavoro l’attore bolognese non aveva potuto ritirare il premio nel corso dell’inaugurazione della tradizionale rassegna enogastronomica e culturale organizzata dal Comune di Imola, il 22 ottobre scorso, rimandando il ritiro in occasione della sua presenza a Imola per portare in scena il suo nuovo spettacolo “Azul”, in programma sul palco del teatro Stignani fino a domenica.

La motivazione

A consegnare il premio all’attore bolognese sarà il sindaco di Imola, Marco Panieri, insieme all’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi, con la seguente motivazione: «Per la cura e l’attenzione per le eccellenze e le tradizioni del cibo della nostra Regione, che ha così bene raccontate e rappresentate nella fortunata campagna della Regione Emilia-Romagna alla quale l’artista ha prestato il volto e il cuore».

Il premio Garganello d’oro viene assegnato ogni anno, dal 2003, nell’ambito del Baccanale, a personaggi o enti che si sono distinti nella promozione della cultura del cibo. Nel 2021 a riceverlo sono stati i rappresentanti della Fondazione Banco Alimentare Emilia-Romagna Onlus.

Le parole di Accorsi

Proprio nell’ambito dell’inaugurazione del Baccanale, l’attore aveva inviato un messaggio, letto dal sindaco Panieri. «Sono molto felice di ricevere questo riconoscimento così importante! A Imola quando abbiamo girato il film “Veloce come il vento” siamo stati accolti con grande calore e abbiamo sempre avuto l’appoggio della città e dell’organizzazione del suo incredibile circuito. Ogni volta che ci torno è un piacere. Anche adesso sono in Emilia-Romagna impegnato tutti i giorni per una nuova serie Sky, quindi ci vediamo in gennaio a Imola nel vostro bellissimo Teatro Ebe Stignani per ritirare il Garganello d’oro e per mangiare insieme un po’ di garganelli veri dopo il mio nuovo spettacolo “Azul”, aveva scritto Stefano Accorsi. Alla cerimonia di consegna è stato invitato anche l’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui