Imola, nuovi vandalismi al centro vaccinale

Ennesimo atto vandalico ai danni del centro vaccinale dell’auditorium del Parco dell’Osservanza. Nuove scritte contro la campagna vaccinale hanno preso il posto di quelle cancellate appena tre giorni fa dal muretto della rampa di ingresso per persone con disabilità. A segnalarlo, ancora una volta, è il referente del sindacato autonomo Fials Stefano de Pandis.

Si tratta del terzo episodio di vandalismo in poco più di un mese: il 18 dicembre gli slogan no vax erano comparsi sui muri dell’Ospedale vecchio in via Amendola, della scuola elementare Carducci in via Manfredi (in centro storico) e della scuola elementare Bizzi in via Vivaldi (nel quartiere Pedagna), e il 18 gennaio era stato preso di mira per la prima volta l’hub vaccinale Osservanza con scritte sul muretto e sul tendone.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui