Imola in musica entra nel vivo, domani il concerto di Noemi

IMOLA. La verità è che finora si è “scherzato”, ma da oggi fino a domenica si farà davvero sul serio. L’edizione 2019 di Imola in musica entra infatti nel vivo e la formula “allungata” che, stando ad un primo informale sondaggio, non ha sollevato proprio l’entusiasmo di commercianti e attività di ristorazione, presenterà le proprie punte di diamante.

Tradizione e imolesità
Piazza Matteotti, dalle 21, si animerà infatti con la musica del Gruppo Folkloristico Canterini e Danzerini Romagnoli “T. Baruzzi” di Imola, fra i più gettonati dal pubblico di Imola in Musica. Altro genere in piazza dell’Ulivo, con la musica cubana e dintorni di “Ruben Rojo & Pennabilli Social Club” in concerto. Talenti imolesi in mostra dalle 21.30 a Piazza medaglie d’Oro, con la voce Blues di Silvia De Santis e i suoi Five To Ten, che daranno vita a “Stupid New Tour”, e anche in piazza Mirri, dove si esibiranno gli insegnanti della Nuova Scuola di Musica Vassura Baroncini in “Note di Notte”. Farà altrettanto divertire (come sempre), lo spettacolo che dalle 20.30 animerà piazza Gramsci, ovvero “Imola in danza, una città che balla”: la manifestazione, giunta alla nona edizione e sotto la direzione artistica di Cinzia Neri Ravaglia, vedrà la partecipazione di tantissime scuole di ballo imolesi. Da sottolineare pure alle 19 e 20.30, al Liceo Classico Rambaldi Valeriani, i momenti musicali a cura dei Latini Cantores (il coro del liceo), e a Palazzo Tozzoni dalle 21.30 Sandman Show, con una performance di disegno su sabbia ad opera di Mauro Masi.

Tutti per Noemi
Domani, invece, l’attenzione sarà quasi interamente concentrata su Noemi, che si esibirà dalle 22 a Piazza Matteotti, all’interno del suo “Blues & Love Summer Tour 2019”. Oltre a proporre i suoi brani più celebri in chiave blues, interpreterà le cover dei grandi artisti che ne hanno influenzato la carriera, ovvero Janis Joplin, Amy Winehouse, Bob Marley, Stevie Wonder e altri. In Piazza dell’Ulivo (dalle 21.30) il Mauro Mussoni Quintet in concerto e dalla stessa ora, ma a Palazzo Tozzoni, merita un ascolto il “Leonardo Genio Musico”: attraverso una scelta accurata di testi l’evento vuole esplorare la figura di Leonardo e l’epoca nella quale visse. Infine, dalle 21 in piazza Gramsci, la finale di “Gocce di Musica” per la solidarietà, con protagonisti i finalisti del concorso Degradé Acoustic Duo, Aster & The X Band e Whatever. Tutto senza dimenticare dalle 17, alla Farmacia Comunale dell’Ospedale, la “Musica Medicina dell’anima”, con gli allievi della classe di arpa della Nuova Scuola di Musica Vassura Baroncini.

Gran finale
Domenica, poi, ce ne sarà davvero per tutti i gusti. In Piazza Matteotti dalle 21.30 il Queen Tribute Show “Break Free”, in piazza Gramsci (dalle 21) spazio a Thank You For The Music (la Vassura Baroncini Open Band in concerto) e poi Piazza dell’Ulivo (ore 21) l’Osteria del Mandolino in concerto. Dalle 19 alla Galleria D’Arte “Tales of Art” il concerto dell’imolese Lisa Manara e Youssef Ait Bouazza e al mattino a Palazzo Tozzoni “Primo Contavalli, una vita per la liuteria e la città”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui