Imola, Mercatino dei Cappuccini in aiuto di tre realtà dell’Africa

Ultimi preparativi al centro missionario di via Villa Clelia 10 in vista dell’apertura dell’edizione 2022 del Mercatino dei frati Cappuccini, dal titolo “Mi piaci Mondou”, domani pomeriggio, alle 15. E venerdì 2 settembre apertura prolungata di un’ora e serata musicale in occasione di Imola in musica.

I progetti sostenuti

«Il ricavato andrà a tre progetti in tre paesi africani – spiega fra Matteo Ghisini, segretario delle missioni dei Cappuccini dell’Emilia-Romagna –. A Mondou, in Ciad, vogliamo aiutare i missionari cappuccini di Padre Pio a far ripartire la Maison Notre Dame de Paix (casa Nostra Signora della Pace), centro di riferimento per disabili giovani e giovanissimi per tutta la zona. In particolare vorremmo, far ripartire le periodiche visite di una équipe di medici ortopedici francesi che in passato si è resa disponibile per interventi chirurgici».

C’è poi «la African Music School di Bouar, in Centrafrica – aggiunge –. È una scuola fondata dai frati cappuccini polacchi dove i bambini provenienti da famiglie povere possono ricevere un’educazione musicale professionale. Per la maggior parte di loro è l’unica possibilità di istruzione e di costruire una vita normale, lontana dai traumi della guerra civile terminata pochi anni fa».

Infine, «Tarcha, in Etiopia. In questa piccola città da settembre 2021 sono presenti in pianta stabile i nostri missionari, che sono anche cappellani del carcere, e vogliono sostenere progetti finalizzati alla riabilitazione dei detenuti».

Informazioni utili

Il mercatino, tanto atteso da amanti del vintage, antichità e appassionati di mercatini delle pulci, sarà aperto per due settimane, da domani al 3 settembre, dal lunedì al venerdì al pomeriggio (ore 15-18.30), sabato 27 agosto anche alla mattina (ore 10-mezzogiorno e e 15-18.30), e sabato 3 settembre solo alla mattina (ore 10-mezzogiorno).

Ogni giorno ci saranno raccolte di materiale usato, anche in collaborazione con alcune parrocchie della Diocesi. Per chi volesse donare materiale può farlo portandolo alla portineria di via Fontanelle 1/C, dal lunedì al venerdì pomeriggio (ore 14.30-17.30) e il sabato mattina (ore 9-mezzogiorno). Negli orari di apertura sarà sempre presente lo stand con i prodotti del commercio equo-solidale di Giusto Scambio Imola.

Serata speciale

Venerdì 2 settembre ci sarà un’apertura straordinaria fino alle 19.30 in occasione di Mercatino in musica, la tradizionale festa che si svolge nel giardino del convento, inserita nel programma di Imola in musica. Poi spazio alla musica, con la voce di Chiara Pelloni e una jam session rock-pop, e al buon cibo, con gli stand gastronomici della cooperativa “Botteghe e mestieri” di Faenza e la birra artigianale di “Malti e bassi” di Predappio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui