Imola, la morte di Ezio Tabanelli, fondatore della Filomarket

È morto all’età di 90 anni Ezio Tabanelli, fondatore della Filomarket, la storica azienda imolese specializzata nella produzione di carrelli per supermercato. Commendatore dell’ordine al merito della Repubblica, Tabanelli era molto noto in città anche per il suo impegno per lo sport e in particolare nella pallamano. «A nome dell’amministrazione comunale e mio personale esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Ezio Tabanelli, figura di primissimo piano nel panorama industriale imolese –ha scritto ieri in un messaggio pubblico di cordoglio il sindaco di Imola Marco Panieri –. Imprenditore lungimirante, dedito al lavoro con grande passione, entusiasmo e intelligenza seppe creare un’azienda che era in grado di competere e affermarsi anche sui mercati internazionali, mantenendo nel contempo sempre ben salde le radici e la sua attenzione al proprio territorio. A questo proposito, lo ricordiamo convinto sostenitore dello sport, settore nel quale ha legato il nome della sua azienda a quello della squadra di pallamano HC Imola, in stagioni indimenticabili per lo sport imolese. Attivo anche al mondo della cultura e dell’arte, aveva acquistato e ristrutturato villa “La Palazza”, casa natale del poeta Luigi Orsini. Dalla personalità forte e sempre cortese, aperto e disponibile all’ascolto, dai molteplici interessi, con il suo entusiasmo Ezio Tabanelli sapeva coinvolgere in nuove sfide chi lo circondava. Lascia una testimonianza di impegno nel lavoro e di voglia di intraprendere indelebile anche per le future generazioni».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui