Imola, la cultura come veicoli di valori europei

La cultura come veicolo di valori identitari condivisi. Il Comune di Imola si candida a partecipare al progetto europeo “La partecipazione dei cittadini nel preservare e valorizzare i diritti fondamentali dell’Ue attraverso l’arte pubblica partecipata”, nell’ambito del programma Cerv-Citizens, Equality, Rights and Values che ha l’obiettivo di rinforzare la comprensione reciproca e l’amicizia tra i cittadini europei incoraggiando la cooperazione tra Comuni e lo scambio di buone pratiche.

La proposta di aderire al progetto, con Imola capofila, è stata avanzata dal Sern-Sweden Emilia Romagna Network, la rete di collaborazione fra i Comuni di Italia e Svezia di cui Imola fa parte da tempo (e il mese scorso l’assessore all’Autodromo e al Turismo con delega alle Politiche comunitarie e ai Gemellaggi Elena Penazzi è entrata a far parte dei ventidue componenti del nuovo consiglio direttivo del Sern).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui