Imola, inaugurazione affollata per il nuovo Despar

IMOLA. Taglio del nastro affollatissimo per il nuovo Interspar a Imola, su viale Marconi, alla presenza anche dell’assessore allo Sviluppo economico di Imola Pierangelo Raffini, del vescovo Giovanni Mosciatti e dei vertici dell’azienda. Centinaia i clienti curiosi che si sono raccolti stamani nel piazzale armati di carrello per entrare alle 9 e cominciare subito a fare i primi acquisti. Tra le proposte, un migliaio di prodotti locali, di cui 400 freschi, indicati con la targhetta “Sapori del territorio”, come ad esempio i prodotti da forno del Panificio Savelli. Il supermercato Interspar, tra i più grandi a marchio Despar, con una superficie di 2.500 metri quadri destinati alla vendita, è il settimo in regione. «Questo investimento, dopo quelli di Lugo, Reggio Emilia e l’hub logistico di Castel San Pietro, testimonia l’interesse dell’azienda per l’Emilia-Romagna, che proseguirà nei prossimi anni», ha affermato il direttore regionale Aspiag, società concessionaria del marchio Despar nel Triveneto, in Lombardia e in Emilia-Romagna Alessandro Urban, non nascondendo la direzione dei prossimi passi: la Romagna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui