Imola, il contagio cresce a scuola: 22 classi in quarantena

I dati del contagio continuano a crescere anche sul territorio imolese e il virus conferma la accresciuta aggressività, ma come confermato nei giorni stessi dallo stesso direttore generale dell’Ausl Andrea Rossi al Corriere Romagna, «la situazione è molto differente da quello che vedevamo un anno fa».

Virus d’autunno

Secondo le statistiche dell’ultima settimana, si è registrato il raddoppio dell’incidenza del virus calcolata sui 7 giorni (107,6), con aumento anche della media giornaliera dei casi (20,6) e della proporzione di test positivi (2,8%). «La forza dell’infezione è in questo momento su alti livelli, ma comunque in flessione dopo il picco registrato il 27 ottobre scorso con un indice Rdt di 1,42 – spiega la direzione dell’azienda sanitaria –. Aumentano i casi con sintomi (sono il 72,9% di quelli tracciati), cresce il contagio nelle scuole e anche il numero di casi di re-infezioni in particolare in soggetti fragili, per lo più anziani, mentre è «buona la tenuta nei vaccinati».

Carico sanitario

Di conseguenza il carico sanitario si è ulteriormente incrementato, ma resta di gran lunga entro le soglie critiche: i casi attivi sono 228 (89 in più), i ricoveri ordinari 11 e in terapia intensiva sono 3. Sensibilmente aumentato nel giro di pochissimo il numero delle persone in quarantena da poco più di 200 di qualche settimana fa a 722 (+232 in appena sette giorni). L’età media dei contagi si attesta ora su 41 anni.

Fari puntati sulla scuola

Che ancora una volta il nodo cruciale fosse la scuola, specie ora che le fasce dei più piccoli restano quelle non vaccinate, si era capito già la scorsa settimana. In questi sette giorni trascorsi i nuovi casi sono stati molti di più, 56 di cui 53 solo a Imola città (in percentuale il 39% del totale dei nuovi casi). La maggior parte, 33, sono in scuole primarie, 17 casi in materne, quindi in generale ragazzi sotto i 12 anni che non possono ancora ricevere il vaccino. Calano infatti i casi alle medie, 3 e altrettanti alle superiori. Oggi sono quindi 22 le classi in quarantena (+15), di cui 3 classi sospese in attesa test e 2 focolai importanti (uno con 30 casi e l’altro con 16).

Bollettino di oggi

Le vaccinazioni: intanto sono arrivate a quota 203.306 somministrazioni. Ieri i nuovi contagi sono stati 5 in tutto il circondario su 312 test molecolari e 69 antigenici rapidi refertati: 1 fino ai 14 anni, 1 tra i 25-44 anni, 2 tra i 45 e i 64 anni e 1 dai 65 anni in poi; 2 asintomatici, tutti individuati tramite contact tracing. 2 al momento della diagnosi erano già isolati e nessuno riferibile a dei focolai già noti. 14 i guariti dal 29 ottobre ad oggi, salgono 228 i casi attivi e 13.833 i casi totali da inizio pandemia nel territorio imolese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui