Imola, il Comune punta a riqualificare 42 appartamenti

L’Amministrazione punta alla riqualificazione di quarantadue appartamenti di edilizia residenziale pubblica in via Galilei, nel quartiere Marconi, grazie ai finanziamenti del Programma Sicuro, verde e sociale-Riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica. E per cercare di ottenere un contributo più alto da parte della Regione, che stabilisce l’importo del finanziamento sulla base della percentuale di proprietà pubblica degli alloggi oggetto dei lavori, il Consiglio comunale ha dato il via libera alla sottoscrizione dei contratti preliminari di vendita per quattro appartamenti privati.

Al centro dell’attenzione della Giunta ci sono, in particolare, i civici 1, 3, 5, 7, per cui il Comune e Acer Bologna immaginano «interventi mirati ad aumentare il grado di sicurezza nei confronti della risposta sismica, con l’obiettivo di arrivare all’adeguamento sismico – si legge nella delibera sottoposta all’approvazione dell’aula –, e il miglioramento generale dell’efficientamento energetico, verso l’emissione zero e l’abbattimento delle barriere architettoniche».

La stima che Acer ha effettuato ha stabilito che la spesa complessiva a carico del Comune sarà di 325mila euro, a fronte di un appartamento con cantina del valore di 85mila euro e di tre alloggi con cantina del valore di 80mila euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui