L'udienza dei giocatori Nba ieri in Vaticano

IMOLA. C’era anche un imolese questa mattina, a partecipare allo storico incontro andato in scena al Vaticano fra Papa Francesco ed una delegazione di giocatori Nba. Il fotografo Matteo Marchi, che ha passato recentemente lunghi periodi negli Usa a immortalare i professionisti della palla a spicchi, è stato invitato da Matteo Zuretti, capo delle relazioni internazionali del Sindacato Nba, l’associazione giocatori che proprio il Papa ha voluto conoscere per le recenti battaglie sociali portate avanti. Una delegazione della Nbpa, guidata dal bolognesissimo Marco Belinelli, è stata quindi ricevuta stamani attorno alle 12 da Papa Francesco presso la Libreria Papale di Palazzo Apostolico. In tutto 5 giocatori, Michelle Roberts (direttore esecutivo del Sindacato), Zuretti e appunto Matteo Marchi. Al centro dell’azione del sindacato giocatori anche e soprattutto il Black Lives Matter, lo slogan che ha innescato la voglia di cambiamento di tanti.

Argomenti:

basket

imola

nba

papa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *