Imola, doppia aggressione in pieno centro

Un’aggressione in pieno centro storico senza motivo si è verificata ieri in tarda mattinata all’ombra dell’orologio. A fine maggio era già scattato un Daspo urbano per un 36enne imolese imponendogli il divieto di accesso nei locali della città per due anni, a seguito delle minacce che lo stesso, in preda ai fumi dell’alcol, aveva rivolto al titolare di un bar sulla via Emilia. Ieri nel primo pomeriggio si è ripetuta una scena simile con un altro protagonista che ha aggredito alcuni passanti in due occasioni differenti. L’uomo, conosciuto già per essere seguito dal Servizio di igiene mentale, prima ha spinto a terra un anziano (quest’ultimo non ha sporto denuncia), poi a distanza di poche ore ha preso di mira una coppia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui