Imola, donazione di 80mila euro per migliorare il canile

Canile e gattile si ampliano grazie a una donazione. Lo ha deciso la giunta comunale di Imola, che ha approvato il progetto definitivo/esecutivo dei lavori di adeguamento strutturale, manutenzione straordinaria ed ampliamento delle strutture redatto da Area Blu. Lavori per un quadro economico complessivo di 160.000 euro, che saranno finanziati per metà dal Comune e per metà dalla Regione Emilia Romagna. E questo grazie a un lascito testamentario a favore del Comune di Imola di 80 mila euro vincolato proprio a migliorare la struttura di ricovero e custodia dei cani.

La struttura oggi

«L’intervento di ristrutturazione è l’occasione per migliorare ulteriormente la qualità di vita di cani e gatti presenti nella struttura e si inserisce in un percorso gestionale virtuoso che sta facendo la Cooperativa Coala. Ad oggi i cani in struttura sono circa 70, contro i 200 di capienza della struttura e questo è possibile grazie al lavoro importante che viene fatto sul fronte adozioni – spiegano Elisa Spada, assessora all’Ambiente, e Pierangelo Raffini assessore ai Lavori pubblici –. Avevamo una donazione vincolata ai lavori per il canile e utilizzando anche un finanziamento della Regione potremo realizzare opere importanti di ristrutturazione anche del gattile, intervenendo anche sulla strada e realizzando inoltre un impianto fotovoltaico senza nessun costo per l’amministrazione comunale». L’approvazione in giunta del progetto è in realtà l’atto propedeutico per ottenere i contributi della Regione; dopodiché seguiranno la programmazione e l’affidamento dei lavori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui