Imola, controlli anti Covid dal parrucchiere sanzioni in due saloni

IMOLA. I carabinieri della Compagnia di Imola hanno sanzionato cinque persone durante i controlli in provincia, finalizzati al rispetto delle misure anti Covid da parte di titolari di attività commerciali, dipendenti e clienti. La maggior parte dei negozianti e artigiani controllati sono risultati in regola con la certificazione verde, mentre all’interno di 2 saloni di parrucchiere, sono state riscontrate alcune irregolarità. In particolare giovedì, i militari carabinieri hanno sorpreso il dipendente di un locale che stava tagliando i capelli a un cliente, entrambi erano sprovvisti del “green pass”. I due soggetti sono stati sanzionati, insieme alla responsabile del centro che non aveva controllato il pass del suo dipendente. Ieri pomeriggio è accaduto un fatto analogo, quando i carabinieri hanno sorpreso una parrucchiera e il suo dipendente sprovvisti del pass. Al momento del controllo non vi erano clienti. Anche in questo caso, il dipendente è stato sanzionato per l’importo di 400 euro, mentre la titolare dovrà pagare una sanzione di 1.000 euro (600 euro per l’omesso controllo del dipendente e 400 euro per la mancata esibizione del proprio).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui