IMOLA. Sono 7 più di ieri le persone risultate positive al Coronavirus: 5 residenti a Imola, una Medicina e una fuori territorio. Anche oggi si registra un decesso: un cittadino di Medicina di 93 anni. Secondo il bollettino quotidiano dell’Ausl di Imola, salgono quindi a 333 i casi positivi refertati nel circondario imolese (compresi 31 guariti con doppio tampone negativo: 16 a Medicina, 12 a Imola, 2 a Castel San Pietro, 1 a Casalfiumanese, e 31 decessi così suddivisi: 25 a Medicina, 3 a Imola, 2 a Castel San Pietro Terme e 1 a Dozza).

Sono 195 gli uomini e 138 le donne; 164 residenti a Medicina, 105 a Imola, 30 a Castel San Pietro Terme, 6 a Dozza, 5 a Castel Guelfo, 5 a Mordano, 3 a Casalfiumanese, 3 a Borgo Tossignano e 12 persone residenti fuori dal Circondario. Tra i positivi 23 hanno 85 e più anni, 69 tra i 75 e gli 84 anni, 71 tra 65 e i 74 anni, 168 tra i 14 e i 64 anni (e più precisamente, analizzando ulteriormente il dato con le linee che utilizza solitamente il Ministero della Salute: 44 nella classe d’età 14-39 e 124 tra i 40 e i 64) e 2 al di sotto dei 14 anni.

Sono stati 50 gli accessi in Pronto Soccorso nelle 24 ultime ore, 7 i ricoveri riferibili al Covid, un numero più alto dei giorni scorsi. Ad oggi sono 7 i ricoverati in terapia intensiva, 4 in ECU (il nuovo reparto di semi-intensiva per pazienti in supporto ventilatorio esterno, che oggi compie 2 settimane), 42 nel reparto Covid, 19 in post acuzie Covid all’Ospedale di Comunità di Castel San Pietro Terme e 8 alloggiati in albergo.  Le Unità speciali di continuità assistenziali a 13 giorni dal loro avvio hanno effettuato 643 triage telefonici, 283 visite domiciliari, 179 terapie, 206 tamponi e 22 ECG; 147 pazienti in terapia sono stati valutati dall’ambulatorio infettivologico, di questi 17 sono stati ricoverati. 

Argomenti:

ausl

bollettino

coronavirus

imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *