Imola, Carnevale dei Fantaveicoli: tutti in pista il 23 febbraio

IMOLA. È uno degli appuntamenti clou dei tanti in programma per il Carnevale. E quest’anno, l’edizione numero 23 del Carnevale dei Fantaveicoli sarà celebrata il 23 febbraio.

Dove e con chi

Come da tradizione la parata partirà dall’autodromo alle 14,30 e terminerà in piazza Matteotti a metà pomeriggio. Quattro le categorie ammesse alla Grande Sfilata: Fantaveicoli, Maxi-Fantaveicoli, Gruppi Mascherati, Scuole. Come sempre sfileranno anche i gruppi musicali, con in testa la banda musicale Città di Imola, che aprirà la parata. Dietro di lei ci saranno la Bologna Bridge Band (funky), una street band che prende ispirazione dalle brass band di New Orleans e intratterrà con un mix di generi che spazia dal jazz al funk/hip-hop. A seguire la Corretto Samba (samba): un gruppo musicale di oltre 30 elementi che da anni si dedica allo studio delle percussioni afro-brasiliane.

La loro energica e travolgente sonorità brasiliana crea l’atmosfera tipica del carnevale di Rio; la Pneumatica Emiliano Romagnola Samba (folk emiliano-romagnolo) che offre una libera scorribanda tra strumenti, canti e balli della tradizione musicale dell’Emilia e della Romagna. Si potrà poi ascoltare e ballare sui ritmi samba-reggae del Bloko Intestinhao, gruppo composto da 20 percussionisti che nel 2017 ha partecipato ad “Italian’s Got Talent”. In piazzale Leonardo da Vinci, invece, ci sarà l’esibizione di “Dai!” gruppo di ballo di danze africane di Imola.

Tante collaborazioni

Nel 2020 questo ultraventennale appuntamento è realizzabile anche grazie al prezioso contributo degli sponsor: la Bcc Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese, Coop Alleanza 3.0, Cooperativa Ceramica di Imola, Cims, Genius, Opera Dulcis, E-mind, So.Gei., Clai, Radio Bruno, Proni Snc. I premi assegnati ai primi tre classificati di ogni categoria sono offerti da Coop Alleanza 3.0, Clai, Cooperativa Ceramica di Imola.

Unica regola

Ultima annotazione. Il Fantaveico può essere solo ecologico ed il suo movimento non può avvenire con l’utilizzo di motori inquinanti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui