Imola, al pronto soccorso diventano 5 i colori delle urgenze

IMOLA. Un nuovo codice colore in più, 5 codici invece dei 4 precedenti, per una nuova modalità di triage. È la principale novità introdotta dalle Linee di indirizzo per il triage nei Pronto soccorso dell’Emilia-Romagna, approvate dalla Giunta regionale, al via a Bologna e provincia a partire dal 20 ottobre. Ai colori rosso, arancione (che sostituisce il giallo), verde e bianco, si aggiunge ora l’azzurro collocato tra arancione e verde, che indica un’urgenza differibile. L’introduzione dei 5 codici di priorità si accompagna ad un nuovo sistema di triage che terrà conto, nella attribuzione del codice colore, non solo del livello di criticità di chi arriva in Pronto soccorso, ma anche della complessità clinico-organizzativa e dell’impegno assistenziale necessari per attivare il percorso di presa in carico, in modo da ottimizzare il flusso dei pazienti e migliorarne l’esperienza. “L’adozione di questo nuovo sistema di triage, coerente con le Linee di indirizzo nazionali – dice l’Ausl di Imola – si ispira a un modello di approccio globale alla persona e ai suoi familiari, e consentirà un uso ancora più appropriato delle risorse umane e strumentali, in base alla complessità dei casi e la piena attuazione di soluzioni organizzative o di percorsi specifici, per individuare sempre più correttamente la priorità d’accesso alle cure e indirizzare il paziente verso percorsi diagnostico-terapeutici sempre più appropriati”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui