Imola, aggredisce medico e sanitari al Pronto Soccorso: 45enne arrestato

Era stato portato in Pronto soccorso a Imola per essere curato, dopo essere stato trovato in centro a Castel San Pietro Terme mentre “camminava in stato di alterazione”, ha poi aggredito, senza una ragione, il medico di guardia e altri quattro sanitari, uno dei quali ha riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Il responsabile dell’aggressione, avvenuta ieri sera, è un 45enne bolognese pluripregiudicato, che è poi stato arrestato dai Carabinieri imolesi. La chiamata al 112, dettagliano i militari, è scattata subito dopo l’aggressione ai danni dei cinque sanitari, e una pattuglia del Nucleo radiomobile è arrivata nel giro di pochi minuti, intercettando il 45enne e bloccandolo. L’uomo è stato poi portato in caserma e arrestato per interruzione di pubblico servizio e lesioni personali aggravate da quanto previsto dalla norma del 2020 che ha, appunto, “di fatto aggravato i reati commessi contro i sanitari”. Trattenuto in camera di sicurezza, il 45enne sarà giudicato con rito direttissimo oggi a Bologna. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui