Imola, 37 minori ucraini registrati a scuola

IMOLA. Per quanto riguarda l’accoglienza nelle scuole cittadine dei bambini/e ucraini arrivati ad Imola in fuga dalla guerra, al momento, il Servizio Diritto allo Studio del Comune ha notizia di 37 minori presenti o in arrivo nel nostro Comune, di cui 3 in età di nido, 5 di scuola dell’infanzia, 16 di primaria, 8 di secondaria di 1° grado e 2 di secondaria di 2° grado, 3 di età compresa tra l’infanzia e la secondaria di 1° grado, per i quali attualmente il Servizio non ha informazioni tali da poter definire l’attribuzione certa all’ordine di scuola. Di questi 37 minori, 5 continueranno a seguire il loro percorso scolastico in Ucraina in DAD.

Per alcuni è già stata individuata la scuola, che ha confermato la disponibilità del posto, ma al momento ancora nessuno ha iniziato la frequenza e non si hanno dalle scuole indicazioni in merito alla data d’inizio (per cui i relativi servizi non sono ancora attivi), in quanto i minori devono completare i vari iter, prima di tutto quello sanitario. In merito agli altri servizi previsti (i percorsi brevi di mediazione e alfabetizzazione e lo Sportello gratuito di consulenza psico-educativa per il supporto psicologico) al momento sono in corso alcuni contatti ma per ora non sono stati definiti né attivati i relativi percorsi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui