Imola, 16 chili di hashish nel bagagliaio

Nel bagagliaio della sua auto aveva 16 chili di hashish in panetti da 500 grammi, 64 grammi di marijuana, 18 grammi di cocaina, due bilancini di precisione e del materiale per il confezionamento. Per questo motivo ieri pomeriggio un 38enne italiano e’ stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Imola e della stazione di Sesto Imolese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portato in carcere. L’episodio, dettagliano i militari, è avvenuto a Castel San Pietro Terme, dove l’uomo è stato identificato durante un posto di controllo alla circolazione stradale in via Emilia.
L’atteggiamento sospetto del 38enne, che guidava un’auto sprovvista della targa posteriore, e i suoi precedenti di polizia per droga hanno indotto i carabinieri ad ispezionare il veicolo.
Una decisione che si è rivelata azzeccata, visto quello che i militari hanno trovato nel bagagliaio. La droga, ovviamente, è stata sequestrata e consegnata ai Carabinieri del Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale di Bologna  

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui