A Forlì per la prima volta si potrà vedere il ritratto di Dante Alighieri fatto da Andrea Del Castagno, appena restaurato dall’Opificio delle Pietre Dure. Lo ha annunciato poco fa il direttore degli Uffizi Eike Schmidt nel presentare la mostra “Dante. La visione dell’arte”. Tra le altre opere “Francesca da Rimini nell’Inferno dantesco” di Nicola Monti acquisita da appena un anno. «Nessuna concorrenza con Ravenna», ha detto Schmidt. «Questa estate le spiagge romagnole risuoneranno con le parole del rap di Dante».

Argomenti:

dante

Musei San Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *