Antonio Patuelli verso la conferma al vertice Abi

RAVENNA. Il Comitato esecutivo dell’Abi, l’Associazione bancaria italiana, indica il bolognese, ma ravennate d’adozione, Antonio Patuelli, per la conferma a presidente nel biennio 2022-2024. Approva inoltre all’unanimità la proposta di un pacchetto di modifiche statutarie relative a una maggiore rappresentanza dei gruppi bancari nel Consiglio, nel Comitato esecutivo e nella presidenza, fermo restando il numero totale dei componenti e confermando le rappresentanze del pluralismo bancario. Prevista anche la figura del presidente emerito per chi abbia completato il mandato di presidente e una alta soglia di maggioranza qualificata per la conferma del presidente. Intanto proprio sulla conferma di Patuelli esprime soddisfazione il commissario straordinario della Camera di commercio di Ravenna, Giorgio Guberti. “Il valore della persona e l’impegno che garantisce con coerenza, competenza e conoscenza dei problemi economici sono preziosi ed essenziali per il ruolo di sostegno allo sviluppo del territorio e del tessuto imprenditoriale che la Camera di commercio svolge, soprattutto in questo periodo particolarmente difficile e delicato”, commenta Guberti. Solo promuovendo una “crescita economica, equilibrata e sana- conclude- è possibile superare e lasciarsi alle spalle le forti incertezze causate dalla pandemia. Questo rinnovo ci consentirà di confermare l’impegno comune nel costruire un nuovo clima di fiducia per le imprese del nostro territorio e del Paese”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui