Il motoclub “Renzo Pasolini” propone una serata dedicata alla Moto Guzzi

Il motoclub “Renzo Pasolini” di Rimini si prepara a proporre ai soci del Rotary Rimini Riviera una serata sull’aquila di Mandello del Lario. La popolarissima Moto Guzzi festeggia il centenario dalla fondazione e in riviera non vogliono lasciare questo momento non celebrato. “Si tratta di un incontro ideato insieme al Rotary Rimini Riviera – conferma Sergio Rastelli, presidente del sodalizio riminese – e siamo stati ben contenti di ideare questa serata. Si svolgerà on line mercoledì 12 maggio e, successivamente, sarà visibile su tutti i nostri canali social anche per i nostri tesserati e gli appassionati in generale. Moto Guzzi è uno dei marchi iconici del motorismo italiano e mondiale. In passato è stato leader agonistico e tecnocologico ed ancora oggi le sue creazioni hanno tanti estimatori”.

Da tempo i prodotti di Mandello del Lario non gareggiano più in pista, anche se recentemente è stato realizzato un monomarca endurance in Italia, proprio con mezzi griffati Moto Guzzi, e una quindicina di anni fa alcune Guzzi si sono fatte valere in un campionato tricolore dedicato ai bicilindrici: il Supertwins (si ricorda nel 2006-’07 la Guzzi Mgs-01 di Gianfranco Guareschi, fratello del più noto Vittoriano, ex collaudatore Ducati ndr). Il “Pasolini” ha una vocazione sportiva, ma non può non dedicare un approfondimento alle aquile. “Lo dobbiamo ad un nostro consigliere, Pietro Gobbi – spiega Rastelli – grande appassionato guzzista e relatore della serata. Certo il nostro impegno è in pistadove contiamo ben 42 piloti nostri tesserati in vari campionati: dalla MotoGP con Marco Bezzecchi e Matteo Ferrari, al campionato italiano velocità, con il 6 volte campione Massimo Roccoli. Ma ci dedichiamo anche ai mototurismo ed agli appassionati di moto d’epoca. Proprio in quest’ultimo settore, grazie all’azione del nostro consigliere Roberto Mussoni vogliamo potenziare la nostra attività”.

Ricordiamo che quest’anno il sodalizio dedicato al campione riminese si occuperà di gestire anche tutte le prove del Campionato italiano velocità junior in collaborazione con l’Fmi. Una competizione in cui si corre anche il nuovo monomarca Aprilia dedicato ai giovanissimi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui