Il ministro Garavaglia a Santa Sofia e Premilcuore

«Ho visitato un territorio bellissimo in cui si fondono mare, montagna, arte, cultura, natura e religiosità, specificità che da altre parti non ci sono. È un territorio che si integra alla perfezione con il mare e che è appetibile in ogni stagione dell’anno».

Così il ministro del Turismo Massimo Garavaglia al centro visite di Premilcuore al termine di una giornata intensa in cui ha incontrato a Santa Sofia i sindaci dell’Unione dei Comuni.

Nel suo itinerario lungo i calanchi dell’alta Romagna il titolare del ministero ha toccato con mano alcune delle problematiche più urgenti che limitano le comunità e la vita quotidiana. «Con i sindaci del territorio ho avuto un incontro di un’ora e mezza che non è poco, significa che c’è stato un confronto serio e costruttivo – ha aggiunto Garavaglia – ho registrato tanto impegno, molta volontà ed un grande amore verso questo territorio. I problemi che sono stati sollevati riguardano la connessione e le connessioni. La prima è quella informatica alla rete internet che ho potuto verificare come limitativa in quel rifugio meraviglioso in appennino che è Pian di Rocchi. Di questa, che è una priorità assoluta, parlerò con il ministro Colao perché occorre accelerare su questo versante. L’altro aspetto che i sindaci mi hanno sottoposto è quello delle connessioni cioè delle strade che versano in condizioni a volte disastrose e questo ci dice quanto fosse sbagliata l’idea di abolire le province. A loro ho raccomandato di fare squadra e di presentarsi come territorio integrato, presentateci i vostri progetti le idee che avete in mente e vi aiuteremo a realizzarle».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui