Il migliore corso di vendita in Italia lo trovi qui

Se vuoi diventare un ottimo venditore basta con le scuse, quello che devi fare è studiare, applicare ciò che impari e fare esperienza, tanta esperienza!

Puoi partire leggendo dei libri, ma ti accorgerai ben presto che solo quelli non bastano. Ciò di cui hai bisogno è seguire alcuni dei migliori corsi di vendita in Italia, come quelli di Mirko Cuneo, imprenditore ed esperto nel campo della vendita e del business.

Trovare e seguire il corso giusto potrebbe davvero essere la decisione che ti cambierà la vita e la carriera. Troppo spesso i venditori credono di non avere bisogno degli insegnamenti e dei consigli degli altri, pensano che basti affidarsi al caro vecchio detto “volere è potere”. Quindi si impegnano con determinazione, lavorano tantissimo ma poi alla fine del mese i risultati sono molti meno di quelli che si aspettavano.

Il fatto è che se lavori tanto ma senza ottenere delle vere vittorie il risultato è che perderai molto tempo ed energia, sarai sempre più stanco e presto potresti perdere la forza e la volontà.

Questo non deve assolutamente accadere se il tuo desiderio è quello di raggiungere il tuo successo professionale e, perché no, i tuoi obiettivi finanziari.

Se sei un imprenditore, un venditore o un libero professionista è nel tuo interesse migliorare le tue capacità e sviluppare nuove abilità che ti permettano di progredire con la tua attività. Tutto questo lo potrai fare affidandoti a dei mentori esperti e seguendo i corsi di vendita migliori che puoi trovare.

Ma è davvero così fondamentale seguire dei corsi di vendita per raggiungere il successo?

Scopriamolo insieme.

Perché seguire un corso di vendita

Un corso di vendita deve insegnarti le tecniche più efficaci per entrare in comunicazione con il tuo interlocutore e le strategie di vendita per vincere le tue trattative.

Potresti lavorare giorno dopo giorno nel modo sbagliato se non conosci i cosiddetti trucchi del mestiere. Anche se questo è un modo di dire traviante, siccome non esistono trucchi ma semplici tecniche da applicare e abilità da sviluppare. I corsi di vendita sono utili anche per la formazione aziendale.

Il punto fondamentale è questo: se vuoi ottenere dei risultati concreti nella vendita, devi chiudere il maggior numero possibile di trattative. Non c’è altro modo per poterti considerare un venditore di successo.

La differenza tra un vero venditore e uno mediocre è che il primo vende, il secondo prova a vendere.

Nel business non si può andare per tentativi. Devi definire i tuoi obiettivi, la strategia per ottenerli e assicurarti di avere gli strumenti giusti con cui compiere le tue imprese.

Se pensi che “venditori di nasce” devo aprirti gli occhi e dirti che non è così. Forse ci sono delle persone più predisposte all’atto della vendita e altre meno. Ma se il tuo scopo è diventare un venditore, la buona notizia è che lo puoi fare, devi solo seguire il percorso efficace.

Per dare subito una svolta alla tua carriera inizia a seguire dei corsi di vendita, anche partendo dalle basi se è necessario. La maggior perdita di tempo è continuare a fare le cose sbagliate, ecco perché è bene investire il proprio tempo per imparare quelle giuste.

A questo punto ti starai chiedendo come fare per trovare il corso di vendita che fa per te. Infatti, i corsi proposti sono molti, ma non tutti sono di qualità.

Quindi ora vediamo come riuscire a riconoscere i migliori corsi di vendita.

Come riconoscere un corso di vendita buono da uno meno buono

Se un corso di vendita è valido dovrebbe essere generalmente diviso e strutturato in tre parti principali:

  1. La parte iniziale con le nozioni teoriche: in questa fase potrebbe esserci una sezione introduttiva in cui vengono presentati tutti gli argomenti del corso e poi dove avvengono descrizione e spiegazione degli argomenti;
  2. Una seconda parte fatta di esercitazioni pratiche: questo serve per verificare subito le nozioni apprese e applicarle concretamente così da impararle meglio e ricordarle;
  3. La terza parte in cui hai la possibilità di chiedere feedback e avere revisioni: ricevere delle correzioni è indispensabile perché ti fa capire che cosa puoi migliorare, che cosa hai capito bene e in cosa devi applicarti di più.

Ognuna di queste parti potrà poi essere ampliata e suddivisa al suo interno in altre sezioni più specifiche, ma questo dipende da come viene strutturato il corso scelto in particolare.

Un altro punto importante da tenere a mente è che il tuo corso di vendita deve assicurarti il miglioramento del processo comunicativo. Significa che deve insegnarti il modo di porti nei confronti del potenziale cliente indagando sia il linguaggio verbale che quello non verbale.

È necessario saper fare le domande giuste per ottenere delle risposte utili a condurre la vendita.

Conoscere la comunicazione efficace ti permetterà anche di interpretare nel modo giusto i gesti del tuo interlocutore. Più riesci a capire come si sente, quali sono i suoi dubbi, che cosa lo trattiene e così via, più avrai la possibilità di fare le mosse giuste per far andare a buon fine il vostro affare.

Ricorda sempre che una buona vendita avviene quando la trattativa va a buon fine per entrambi: il tuo cliente è soddisfatto e tu hai raggiunto il miglior accordo possibile.

Cosa non devi fare dopo aver seguito un corso di vendita

Ci sono molti venditori in erba che dopo aver seguito il loro primo corso di vendita pensano di essere già dei professionisti arrivati.

Questo è un grosso errore.

Se c’è una verità nel mondo in generale, ma soprattutto in quello del business è che non si smette mai di imparare. Il mercato cambia come anche le abitudini dei consumatori. Ecco perché conviene restare sempre aggiornati e continuare ad imparare cose nuove nel tempo.

I competitor si nascondono dietro ogni angolo e, se non stai attento, potresti perdere i tuoi clienti e le tue vendite senza accorgertene.

Se hai scelto di fare questo percorso devi metterti in testa che devi essere anche uno studente per tutta la vita. Quindi, leggi, informati e cerca i migliori corsi di vendita per restare sempre al passo.

Un ultimo consiglio prima di salutarti: in ogni cosa che fai mantieni un atteggiamento positivo.

Ti chiederai, che cosa c’entra questo se stiamo parlando di vendita?

Avere un corretto atteggiamento e un mindset forte è indispensabile per affrontare ogni cosa nella vita. Per partire con il piede giusto e avere ancora più possibilità di fare un percorso fiorente.

La positività non significa che devi convincerti che tutto vada bene, ma ti serve per metterti nelle condizioni di fare andare tutto per il verso giusto grazie alla tua predisposizione.

Quindi, riprendendo alcuni dei consigli di Mirko Cuneo, porta il tuo atteggiamento positivo e la tua energia nelle lezioni del corso di vendita che sceglierai, sii uno studente attivo, partecipa e non avere paura di sbagliare. Solo in questo modo capirai più in fretta qual è la via giusta da percorrere.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui