Il medico sportivo: «I danni dello stop ai nostri giovani atleti»

Paolo Mondardini è tra i medici sportivi più noti a Cesena, ma non solo, visto il suo ruolo di direttore del servizio di traumatologia, valutazione e recupero motorio dell’Istituto di Medicina dello Sport Coni Fmsi di Bologna. Il suo quindi è un osservatorio privilegiato per capire tutti i danni che ha creato lo stop prolungato allo sport giovanile in questi ultimi mesi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui