CESENA. Il 27 giugno all’Orogel Stadium Manuzzi di Cesena si gioca la finale di Coppa Italia Lega Pro 2020 tra Ternana e Juventus under 23, e lo stadio si prepara ad accogliere i giocatori al massimo della forma.

Prima della partita però un’altra squadra scende in campo per assicurare che l’evento si svolga nella massima sicurezza e per la salute di tutti. Il Mandorlo ha sanificato sia gli spazi dell’Orogel Stadium che quelli del Centro Sportivo Martorano, dove gli under della Juventus si sono preparati alla finale.

«L’intervento – spiega la cooperativa in una nota – è avvenuto secondo la meticolosa prassi affinata dal Mandorlo in questi mesi per far fronte all’emergenza Covid: pulizia e disinfezione di tutte le superfici, in particolare dei punti di contatto, con prodotti certificati presidio medico chirurgico; disinfezione a tappeto con nebulizzazione di prodotti specifici; fino al trattamento con ozono per sanificare gli ambienti chiusi».

Durante il lockdown di questa primavera, le operatrici e gli operatori del Mandorlo sono stati in prima linea per garantire ai cittadini servizi essenziali, dalla raccolta differenziata alle pulizie di ambulatori, supermercati e di tutte le attività rimaste aperte anche al culmine dell’emergenza. «Non ci siamo mai fermati per permettere agli altri di ripartire col piede giusto». commenta la Direzione della cooperativa.

“Il mandorlo” sta sanificando lo Stadio Manuzzi di Cesena
Argomenti:

Mandorlo

orogel stadium

stadio manuzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *