Il lungomare di Pinarella e Tagliata intitolato a Raoul Casadei

Raoul Casadei ha fatto della sua principale prerogativa di vita quella di far conoscere a livello mondiale il genere musicale del liscio, attraverso i valori della Romagna: la famiglia, l’amore e l’amicizia. È una delle ragioni che hanno convinto il Consiglio comunale ad approvare l’ordine del giorno sulla intitolazione del lungomare di Pinarella e Tagliata all’artista. Astenuta la Lega Romagna.

Dagli anni Sessanta, l’orchestra Casadei ha diffuso la musica da ballo romagnola in tutta l’Italia, eseguendo più di 365 concerti all’anno. E negli anni Settanta è avvenuto il cosiddetto “boom del liscio”, con migliaia di orchestre e scuole di ballo. Nel 1973 Raoul ha poi scritto uno dei suoi più grandi successi, “Ciao mare”.

Il suo nome è stato spesso citato nelle canzoni di diversi giovani artisti pop. Sua anche l’inaugurazione de “La nave del sole”, una balera galleggiante che fino al 1996 ha trasportato i turisti lungo la riviera romagnola sulle note del liscio. A Cervia Raoul ha soggiornato ed è stato presente, a testimonianza della sua grande amicizia per la città. Aveva un profondo legame con i bagnini, tanto da scrivere e cantare per loro la “Notte del liscio”.

La futura realizzazione del lungomare sud prevede quindi che i vialetti pinetali a mare riportino i titoli dei suoi grandi successi. Inoltre nell’area si pensa ad un luogo adeguato, dove «tenere una rassegna di musica folkloristica e ballo, al fine di mantenere viva una tradizione così forte e sentita, magari con la collaborazione del figlio Mirko Casadei». Il documento chiede al sindaco di attivarsi in proposito.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui