Il laboratorio aperto di Forlì e la grande musica come integrazione: l’orchestra Scià Scià

Lunedì 17 alle ore 18, il Laboratorio Aperto di Modena, in collaborazione con il Laboratorio Aperto di Forlì incontrerà online Stefano Tincani (educatore e musicista presso la cooperativa sociale “Nazareno” – http://www.nazareno-coopsociale.it/) ed Enrico Zanella (chitarrista, compositore e direttore dell’Orchestra Scià Scià) che racconteranno la storia di inclusione legata all’Orchestra Scià Scià, formata quasi esclusivamente da persone con disabilità fisica e/o psichica, che vanta collaborazioni con importanti professionisti (Angelo Branduardi e Stefano Belisari, in arte Elio) ed il SoundBeam, strumento tecnologico innovativo di inclusione musicale. Il racconto di questo progetto è il secondo di una serie di quattro webinar dedicati all’incontro tra innovazione e disabilità, ospitati dai Laboratori Aperti dell’Emilia-Romagna, che si terranno ogni lunedì di maggio alle ore 18. Per ulteriori informazioni ed iscrizione: DISABILITÀ E INNOVAZIONE – CICLO DI INCONTRI ONLINE | Laboratorio Aperto Forlì (laboratorioapertoforli.it) 

L’adeguato lavoro di supporto e valorizzazione della persona permette allo spettatore di riconoscere immediatamente il talento del musicista senza guardarlo esclusivamente appena perché portatore di disabilità. Il risultato qualitativo raggiunto è frutto di un lavoro guidato da un maestro di musica professionista di circa 9 anni e di grande impegno e passione da parte dei musicisti.

Il SoundBeam, lo strumento innovativo ed estremamente versatile utilizzato all’interno dell’orchestra, è uno strumento touch-free che utilizza la tecnologia di sensori che proiettano nello spazio un fascio di ultrasuoni che, incontrando un ostacolo, tornano alla sorgente.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui