Il Comune di Rimini issa la bandiera della pace


Da oggi, mercoledì 23 febbraio, sulla facciata della residenza comunale sventola la bandiera della pace coi colori dell’arcobaleno. Una scelta simbolica di condanna alla guerra e alla ‘risoluzione’ delle diatribe attraverso le armi, a seguito delle notizie sui rapporti di tensione tra Russia e Ucraina. “Quello che sta accadendo a livello internazionale è davvero molto preoccupante e fa tornare alla memoria episodi storici bui e che hanno disseminato soltanto sangue, dolore, povertà – spiega l’assessora alla Cooperazione e alla Pace del Comune di Rimini Francesca Mattei -. Con l’esposizione della bandiera arcobaleno dal balcone di Palazzo Garampi ribadiamo la nostra ferma contrarietà alla guerra, le cui ripercussioni rischiano di rivelarsi deleterie per l’Europa, un’unione nata proprio dall’impegno per la pace. Non possiamo voltarci dall’altra parte”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui