Il centenario della marcia su Roma coincide con la liberazione di Predappio: l’Anpi si mobilita per il 28 ottobre

I 100 anni della marcia su Roma, i 78 anni dalla liberazione di Predappio. Venerdì 28 ottobre sarà una data molto particolare per la storia italiana e l’Anpi chiama a raccolta gli associati e i simpatizzanti per una manifestazione in programma proprio venerdì 28 a Predappio: “Il 28 ottobre del 1922 – si legge in una nota – i fascisti marciano su Roma. Il 28 ottobre del 1944 partigiani dell’8ª brigata Garibaldi e polacchi dell’8ª armata liberano Predappio.
Questa liberazione reca un poderoso carico simbolico. La cacciata di Mussolini dal suo paese natale nella retorica fascista luogo aurorale del regime nello stesso giorno fondativo del fascismo, prefigura la liquidazione della “repubblichina” e dei nazisti che la sorreggono. Prendere Predappio è una promessa di liberazione dell’Italia del nord intera. Per questo, nel nefasto centenario della marcia su Roma, non si può non festeggiare la liberazione di Predappio. Alle compagne e ai compagni, alle sorelle e ai fr atelli, alle amiche e agli amici, il nostro invito: partecipate al corteo che si snoderà lungo la cittadina romagnola. L’appuntamento è il 28 ottobre alle 14.30 davanti al municipio
di Predappio , per scendere in viale Matteotti e arrivare alla piazza Garibaldi, incroci ando i luoghi della liberazione che saranno illustrati lungo il percorso”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui