Il campo del Romeo Neri di Rimini conferma la sua certificazione “Fifa Quality Pro”

Si è concluso in questi giorni il test da parte del laboratorio “Sports Labs” per il quale il rettangolo di gioco in erba sintetica dello stadio Romeo Neri ha riconfermato la sua certificazione  “Fifa Quality Pro”. Un test obbligatorio per consentire al campo da calcio del Rimini di essere incluso fra quelli dove è possibile disputare le competizioni professionali previste dalla FIFA. Si tratta di garantire una serie di caratteristiche di affidabilità – riconosciute a livello internazionale – che il manto erboso sintetico del campo da calcio deve avere come ad esempio il rimbalzo e l’attrito della palla, l’assorbimento dei colpi del sottofondo erboso, la morbidezza… Caratteristiche indispensabili, che ogni anno vengono testate, al fine di mantenere gli standard di efficienza legati alla sicurezza, alle prestazioni e il comfort di gioco.
I lavori che hanno portato al superamento del test sono stati eseguiti da Anthea che si occupa della manutenzione ordinaria e straordinaria dello stadio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui