Il campione olimpico di Problem Solving? E’ uno studente del “Righi” di Cesena

Alessandro Damiani (1Fs) medaglia d’oro alle Olimpiadi di Problem Solving. Un traguardo di prestigio per lo studente del Liceo Scientifico Righi di Cesena. Novanta i minuti a disposizione dei ventinove finalisti per risolvere gli otto problemi previsti per la gara individuale, al termine della quale cinque sono gli studenti che ottengono il punteggio massimo risolvendo tutti i problemi. A quel punto a fare la differenza è il tempo di consegna, Alessandro ha sbaragliato i rivali terminando la prova in appena quarantatre minuti, a fronte dei cinquantatre impiegati dalla medaglia d’argento (un ragazzo di Roma) e i settantatre della medaglia di bronzo (proveniente da Roseto degli Abruzzi).
Le Olimpiadi di Problem Solving (OPS), sono un progetto promosso dal MIUR atto a promuovere competenze chiave per la soluzione di problemi attraverso metodi informatici, rivolto agli alunni del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado. Il 3 giugno si terrà la cerimonia di premiazione al Campus di Cesena dell’Università di Bologna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui