“Il calabrone” è il nuovo singolo di Lorenzo Kruger

Si dice che il calabrone per struttura fisica non potrebbe volare, ma non sapendolo voli ugualmente. Allo stesso modo capita di dire banalità o snocciolare luoghi comuni pensando di dire cose nuove e interessanti. Prodotto da Taketo Gohara, Il Calabrone è il nuovo singolo di Lorenzo Kruger uscito per Woodworm e disponibile su tutte le piattaforme digitali distribuito da Universal Music Italia. Preceduto da “Con me Low-Fi”, Il Calabrone è il secondo singolo estratto dall’album Singolarità, in uscita il prossimo 10 settembre e già disponibile in pre-order. Il testo della canzone Il Calabrone è una collezione di frasi fatte, metricamente giustapposte e messe in rima: : “il nuoto è uno sport completo, si lavora per lo Stato, il caffè come lo fanno a Napoli…”. Una selezione di banalità frutto di una call to action su Facebook, dove l’autore ha chiesto al suo pubblico di suggerirgliene ai fini, appunto, della scrittura di un testo. La teoria sul volo incosciente del calabrone diventa invece il ritornello e fil rouge di tutta la canzone, che unito al ronzio onomatopeico dell’insetto e ai luoghi comuni rilascia un affresco estivo, di vita vera. <Ho collezionato tramite un post su Facebook – dice Kruger – questa galleria di frasi banali che vengono pronunciate quotidianamente nei nostri discorsi ed oggi in questa torrida giornata di Luglio mi accorgo di averne lasciata fuori una importantissima: non è il caldo, ma l’umidità…”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui