Notte rosa, i Tiromancino di Zampaglione stasera a Cattolica

CATTOLICA. “Vento del sud” è il singolo dei Tiromancino, la storica band romana che sta lasciando sempre di più un segno indelebile nella storia musicale. Il nuovo video, diretto dallo stesso Federico Zampaglione, leader della band, è stato girato in Puglia, nella provincia di Taranto, un posto caro all’artista romano che proprio lì ha trovato un ritiro lontano dalla frenesia della capitale, un luogo baciato da quel “Vento del sud” che lui stesso canta nel suo nuovo inedito, dove tornare a godere delle cose semplici e della compagnia delle persone amate.
La canzone è costruita su atmosfere tropicali e sognanti, con l’idea di un vento caldo e sensuale proveniente dal sud, capace, quasi per magia, di spazzare via i nuvoloni che hanno tenuto banco fino ad ora. I Tiromancino saranno protagonisti della Notte rosa questa sera alle 22 in piazza Primo Maggio a Cattolica, dove si esibiranno in un concerto con l’Ensemble Simphony Orchestra. Del concerto e dei Tiromancino abbiamo parlato con Federico.
Zampaglione, “Vento del sud” è il vostro nuovo singolo. Com’è nata l’idea?
«Volevamo fare una canzone che richiamasse certe atmosfere del passato con una ventata caraibica con i ritmi del Sud. È un testo che parla anche della possibilità di fermare immagini dentro di noi, fermare i momenti belli. Nei giorni nostri, tutto si dissolve a una velocità eccessiva; ecco che con questo singolo invitiamo a fermarci e ad assaporare momenti belli della nostra vita, senza dare nulla per scontato».

L’intervista completa a Zampaglione sul Corriere Romagna oggi in edicola.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *