Cia Conad, da Cesena lo sguardo al futuro: "I 60 anni punto di partenza"

Gio 23 Maggio 2019 | Redazione Web


CESENA. «I nostri 60 anni sono un punto di partenza per nuove e importanti sfide. Il futuro ci attende, andiamolo a prendere». Lo ha detto l'amministratore delegato Luca Panzavolta all'assemblea dei soci di Commercianti Indipendenti Associati svolta oggi a Cesena.

Panzavolta ha sottolineato che la cooperativa partecipa, all'interno del sistema Conad nazionale, all'operazione di acquisizione di Auchan e ha un piano di investimenti triennale di oltre 300 milioni di euro. 
Nell’anno appena trascorso i 220 negozi della rete in Romagna, Marche, Veneto e Friuli Venezia Giulia, hanno battuto oltre 76 milioni di scontrini e prodotto vendite alle casse per circa 1,65 miliardi di euro inclusi bar/ristoranti, petstore e distributori di carburante. La crescita a rete omogenea sui 12 mesi è del +2,68%, del +3,53% a rete corrente (cioè includendo le nuove aperture).
Nel complesso lavorano, tra negozi e cooperativa, oltre 7.200 persone, in larga prevalenza donne (62%), con una crescita di quasi 400 posti di lavoro rispetto all’anno precedente e il 95% di contratti a tempo indeterminato.
L'assemblea ha ricordato con un commosso applauso due amici della cooperativa recentemente scomparsi: il socio Mario Dal Ben e il presidente di Legacoop Romagna Guglielmo Russo. Oltre a Panzavolta sono intervenuti il sindaco Paolo Lucchi, il presidente di CIA-Conad Maurizio Pelliconi, l'amministratore delegato di Conad nazionale Francesco Pugliese e il giornalista e scrittore Aldo Cazzullo.


Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *