Happyfania volley: lo sport contro la paura a Rimini e a Bellaria

Torna Happyfania Volley, il torneo di pallavolo giovanile nazionale organizzato da Dinamo Pallavolo Bellaria e Kiklos: la tre giorni di volley, dopo lo stop dell’anno scorso, si svolgerà da oggi a mercoledì a Bellaria Igea Marina e Rimini in collaborazione con Fondazione Verdeblu.

Sono 550 i partecipanti suddivisi in 40 squadre provenienti da 25 società di tutta Italia, che porteranno un po’ di ossigeno agli alberghi della zona e alle attività economiche. «Nonostante le molteplici difficoltà dell’ultimo periodo legate alla situazione attuale e all’aumento dei contagi, questo è l’onorevole bilancio della nona edizione del torneo divenuto un appuntamento prestigioso durante le vacanze natalizie nel panorama pallavolistico italiano» commentano gli organizzatoori. Cinque le categorie di gioco previste, di cui quattro femminili (Under 13, 14, 16, 18) e una maschile (Under 17).

La categoria che ha registrato la maggiore affluenza è l’Under 14 femminile con 12 formazioni al via. Lombardia, Emilia Romagna e Veneto sono le principali regioni da cui provengono le società partecipanti.

Le partite si disputeranno distribuite in 10 campi da gioco: alla prima fase a gironi di lunedì e martedì seguirà la fase ad eliminazione diretta con le finalissime previste mercoledì 5 gennaio.

A causa delle restrizioni attuali e per evitare assembramenti, non sarà prevista la suggestiva cerimonia di premiazione conclusiva al Palazzetto dello Sport di Bellaria Igea Marina in cui si riversavano tutte le società; le prime quattro squadre classificate verranno premiate al termine di ogni finalissima 1°/2° posto.

«In un’epoca fragile in cui i programmi a lungo termine non sempre si realizzano, un’unica certezza è il minimo comune denominatore dello sport in generale: tutti, ma soprattutto gli atleti, hanno bisogno più che mai delle sane emozioni che solo l’adrenalina di un torneo riesce a trasmettere. Kiklos e Dinamo Pallavolo Bellaria Igea Marina sono pronti a garantire le emozioni e il divertimento che questi piccoli e grandi pallavolisti si meritano» concludono gli organizzatori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui