A Sant’Agata Feltria Halloween senza zombie. I bimbi vestiti da santi

SANT’AGATA FELTRIA. Nel giorno in cui il mondo occidentale festeggia Halloween, a Sant’Agata Feltria si festeggiano i santi. Non si tratta di una mera celebrazione eucaristica: anche qui i bambini indossano maschere e fanno visita ai negozi e alle abitazioni del centro abitato, ricevendo dolcetti in cambio di filastrocche e scenette. Quello che cambia è che i costumi che indossano non rappresentano zombie, streghe o spettri, ma il santo cui ogni bambino è più votato. «I bambini scelgono il santo che preferiscono – spiega il parroco di Sant’Agata Feltria, don Giuseppe Petrisor – cercano le immagini iconografiche per capire come realizzare i costumi e preparano qualche “battuta” che sia rappresentativa della storia del santo da recitare insieme ai compagni».

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola



Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui